• Inserisci immagine

    Inserisci immagine

  • Inserisci immagine

    Inserisci immagine



L'impegno in campo musicale

L'impegno in campo musicale è soprattutto finalizzato alla realizzazione di brani e composizioni destinati a essere supporto sonoro delle installazioni artistiche. L'esordio in campo musicale è datato 1974 con la fondazione del gruppo musicale "Laboratorio di sperimentazione Musicale", nato come supporto alle azioni sceniche della compagnia teatrale "Il Teatro del Cavaliere Azzurro" . Nel complesso, formato da Mario Maccario (tastiere), Giuliano Raimondo (chitarra basso elettrica), Luigi Rotella e Riccardo Lora (batterie), Corrado Ramella (vibrafono), ha inizialmente operato come "mixer creativo", alla ricerca di effetti sonori e contaminazioni da inserire in branio dalla spiccata sonorità free-jazz e rock-jazz. Nel 1978 ha inizio la sua carriera di ideatore e compositore di musica d'avanguardia con la creazione del "Movimento di Liberazione Strumentale", nome che riecheggia un gruppo musicale ma che in realtà è il suo pseudonimo e che deriva dal fatto che sua prerogativa è quella di realizzare musica senza l'ausilio di strumenti musicali, bensì assemblando rumori tratti dalla vita quotidiana, effetti sonori, snips musicali tratti da hits ed elaborazioni elettroniche mediante l'utilizzo dapprima di due registratori a nastro magnetico che permettevano la sovrapposizione di 32 piste sonore, quindi della tecnologia digitale di un computer. Alla "La Polka Anna" , del 1978, realizzata come supporto sonoro all'omonima suite teatrale, fanno seguito brani realizzati utilizzando anche effetti di audioreverse per creare una sonorità in linea con le teorie dell'arte transconcettuale n modo da poter essere utizzati anche nelle sue installazioni artistiche. Nascono così: "Cash crash", "I faixoi de Pigna" "Revolution for Breakfast", "Sacralitas", "Electronic Experiments", "The Beat Go on", "SunMoonLighting", "The Beatles Goes on", "Radiodramma", "Simple Sudoko", "TransDadaEvanescences (TransconceptualDada-Dada-Da-Da-Umpa)", "Penitentiagite", "Equinox: Give Peace a Chance", "No Global Warming". I brani di maggior successo, tratti dalle succitate composizioni: "Ninna Nanna Heartbeat", "1968 the (Revolutionary) Way We Were", "MixExperimental" e soprattutto "Look at Me" un'interessante sperimentatzione che ha ricreato il sound ad un bootleg dei Beatles, dando vita ad un brano dalle sonorità affascinanti.

STAMPE ARTISTICHE GASPARE CARAMELLO | 31, V. Cavour - 18039 Ventimiglia (IM) - Italia | P.I. 00070200084 | Cell. +39 348 9503480 | caramellogaspare@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite